Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizione Nazionale > Polonia, morte 5 quindicenni in una escape room per un incendio

Polonia, morte 5 quindicenni in una escape room per un incendio

Le ragazze stavano festeggiando il compleanno di una di loro. Un giovane è rimasto gravemente ustionato

 

Tragedia a nord della Polonia, 5 ragazze sono morte a causa di un incendio scoppiato in una escape room. Le amiche, tutte quindicenni, avevano deciso di fare quel gioco per festeggiare il compleanno di una di loro. Un altro ragazzo, 25enne, è rimasto gravemente ustionato. Non è chiaro che collegamento che avesse con le vittime, ma ora rimane ricoverato in gravi condizioni e non può essere interrogato. La notizia è stata divulgata dal ministro dell’Interno Joachim Brudzinski, che ha ordinato di svolgere una serie di controlli di sicurezza in tutte le escape room polacche. La ‘escape room’ è un tipo di gioco a tema in cui i concorrenti devono risolvere una serie di indovinelli e rompicapo per potere uscire da un luogo chiuso.

La polizia ha comunicato che i corpi delle ragazze sono stati rinvenuti dopo lo spegnimento delle fiamme, da parte dei vigili del fuoco. Le cause dell’incendio, avvenuto a Koszalin, sono ancora da chiarire ma le quindicenni sarebbero decedute per asfissia da monossido di carbonio.

“Tragedia devastante” ha twittato il Presidente polacco Andrzej Duda, mentre il sindaco di Koszalin, Piotr Jedlinski, ha annunciato il lutto cittadino per domenica 6 gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *