ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 3 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Polizia Municipale: controlli movida, codice della strada, e NCC

Contenuto della Pagina

Polizia Municipale: controlli movida, codice della strada, e NCC

Gli Agenti del Reparto Turistica della Polizia Municipale presso l’Aeroporto di Capodichino hanno ritirato n. 1 carta di circolazione e verbalizzato a un veicolo NCC di altro Comune perchè sorpreso in area di parcheggio taxi senza avere con se il foglio di servizio attestante le prenotazioni, mentre altri due conducenti di veicoli NCC sono stati sanzionati per omessa revisione del veicolo e per mancanza al seguito dei documenti di circolazione.

Presso la Stazione Centrale sono stati verbalizzati 2 conducenti di taxi per aver omesso la revisione periodica del veicolo; 2 conducenti per la mancanza dei documenti di circolazione; 2 conducenti per aver abbandonato il veicolo nel posteggio e aver omesso l’ordine della fila; n. 1 conducente di veicolo NCC per omessa revisione del veicolo. Nella zona di Chiaia i controlli a carico di n. 2 agenzie di viaggio hanno evidenziato che entrambe le attività non risultavano in possesso della prescritta polizza assicurativa al Fondo di Garanzia in corso di validità e pertanto tale violazione è stata segnalata ai competenti Uffici comunali.

Le verifiche sono state rivolte anche alle strutture ricettive e due di esse sono state opportunamente sanzionate. La prima, una struttura ricettiva extralberghiera, perchè effettuava locazioni brevi senza le prescritte credenziali di registrazione al portale comunale “tourist tax” per il pagamento dell’imposta di soggiorno e la seconda, un B&B, per aver superato la capacità ricettiva della struttura riscontrando 11 posti letto a fronte dei 7 per i quali era stata autorizzata.

Gli Agenti della Polizia Locale inoltre come ogni fine settimana sono stati impegnati ad assicurare il rispetto delle norme che regolano la “movida” cittadina secondo le disposizioni dell’Ordinanza Sindacale 59/2022. Nell’immediatezza degli orari di chiusura stabiliti dal dispositivo, sono state verificate n. 43 attività e dai controlli è scaturito n° 1 verbale nella zona di Chiaia in Vicoletto Belledonne per il mancato rispetto dell’orario di chiusura. Venivano poi effettuati controlli in pattugliamento fino all’ alba per verificare che nessuna attività riaprisse prima delle ore 05,00, come previsto in Ordinanza. Sul fronte delle verifiche al Codice della Strada sono stati effettuati n. 41 controlli ed elevati 44 verbali e 6 sequestri oltre alla rimozione di 29 veicoli con i carri gru nelle zone di maggiore attrazione della movida cittadina, nella zona di Bagnoli veniva sorpreso e verbalizzato un parcheggiatore abusivo.