Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Pisa: si fingeva turista ma era un latitante

Pisa: si fingeva turista ma era un latitante

A Pisa è stato arrestato un uomo che si fingeva turista, ma in realtà era un latitante.

È stato arrestato a Pisa un uomo di 32 di origine kosovara, proveniente da Marsiglia. Si fingeva un normale turista, ma in realtà era ricercato.

Nel 2015, la Corte di Gjakove/Dakovika, in Kosovo, lo aveva condannato all’ergastolo per dei reati commessi anni prima. Adesso che è stato finalmente arrestato, sconterà la pena in Kosovo.

Tutto è iniziato nel giugno 2013, il ricercato ha colpito con un corpo contundente un uomo per rubargli 2000 euro. La vittima è stata portata in ospedale ed è deceduta pochi giorni dopo a causa delle ferite riportate al cranio.

Nel frattempo, il rapinatore è fuggito a Marsiglia. Essendo cittadino francese, è rimasto lì per molti anni senza rischiare di essere estradato.

Qualche giorno fa, la polizia ha scoperto che ha acquistato il biglietto di una compagnia di autobus per andare da Marsiglia a Pisa. Così le forze dell’ordine italiane si sono messe sulle sue tracce e lo ha individuato.

L’uomo è stato arrestato nella hall dell’albergo in cui aveva prenotato come fosse un comune turista. Adesso la Corte di Appello di Firenze valuterà con quali modalità estradarlo in Kosovo, dove alla fine sconterà l’ergastolo.