Sei in: Home > Edizioni Locali > Palermo, portiere rimprovera giovane per aver gettato volantini a terra e viene pestato

Palermo, portiere rimprovera giovane per aver gettato volantini a terra e viene pestato

Un 25enne è stato arrestato per aver pestato a sangue il portiere di un palazzo

 

I Carabinieri di Palermo hanno arrestato A.G., un ragazzo 25enne, con l’accusa di lesioni aggravate ai danni di un portiere. Domenica pomeriggio in via Isodoro La Lumia, zona Politeama, il giovane ha buttato per terra dei volantini e il portiere del palazzo lo ha rimproverato. Così il 25enne ha iniziato a colpirlo violentemente lasciandolo in strada in una pozza di sangue. I Carabinieri sono accorsi dopo la chiamata di alcuni passanti, che avevano assistito alla scena. Arrivati sul posto hanno trovato il portiere, 41 anni, tramortito e immerso nel sangue fuoriuscito dalle ferite alla testa. L’uomo è stato trasportato all’ospedale Civico e si trova ancora sotto osservazione.

Il giovane aggressore, già noto alle forze dell’ordine, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Secondo i Carabinieri “non ha accettato di buon grado il richiamo del portiere e per tutta risposta lo ha colpito con calci e pugni”.

 

image_pdfimage_print