Sei in: Home > Articoli > Curiosità > Palermitano, processato per maltrattamenti per aver infilato un asino in una Fiat 126

Palermitano, processato per maltrattamenti per aver infilato un asino in una Fiat 126

Giudice incarica un veterinario di redigere una perizia

 

Un video su Youtube ha mostrato la scena di un pastore che infila a forza il suo asino in una Fiato 126. Ora l’uomo, Tony Provenzano, dovrà comparire davanti al giudice di Termini Imerese, per l’accusa di maltrattamento di animali. Il fatto in questione accadeva nel 2015 a Castellana Sicula, provincia di Palermo. Secondo l’accusa il 37enne con “crudeltà e senza necessità sottoponeva un asino a sevizie e comportamenti insopportabili per le sue caratteristiche etologiche, in particolare costringendolo a immettersi in un’automobile”. Il giudice avrebbe incaricato un veterinario di redigere una perizia dopo la visione del video postato su Youtube.