ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
martedì 28 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Ortofrutticoltura, la Sardegna al Macfrut di Rimini. L’Assessore Murgia: “Produzione di alta qualità da proporre ai mercati nazionali ed esteri”

Ortofrutticoltura, la Sardegna al Macfrut di Rimini. L’Assessore Murgia: “Produzione di alta qualità da proporre ai mercati nazionali ed esteri” – Regione Autonoma della Sardegna
Vai al contenuto della pagina

La Regione Sardegna è presente con quattro aziende che rappresentano la produzione tipica regionale: Organizzazione produttori Agricola Campidanese, Cooperativa agricola ortofrutticola Villasor, Op La Collettiva e Op L’Ortolano.

assessorato agricoltura

Cagliari, 4 maggio 2022 – C’è anche una nutrita rappresentanza di produttori sardi al Macfrut, la fiera dell’ortofrutta in svolgimento al Rimini Expo Center da oggi fino al 6 maggio, che può contare su 830 espositori con oltre 500 buyer internazionali accreditati. La Regione Sardegna è presente con quattro aziende che rappresentano la produzione tipica regionale: Organizzazione produttori Agricola Campidanese, Cooperativa agricola ortofrutticola Villasor, Op La Collettiva e Op L’Ortolano.

“Le aziende in vetrina al Macfrut – commenta l’assessore regionale dell’Agricoltura, Gabriella Murgia – rappresentano una sintesi dell’offerta da proporre all’attenzione dei mercati nazionali e internazionali. La partecipazione della Regione conferma la volontà di portare avanti ogni tipo di intervento finalizzato a valorizzare e rilanciare l’ortofrutticoltura sarda, comparto che ha raggiunto ottimi livelli di qualità e competitività e costituisce quasi un quarto del valore complessivo della produzione agricola con circa 15mila ettari coltivati”.

“La Regione sta continuando a garantire pieno sostegno al comparto ortofrutticolo con azioni destinate al rafforzamento delle filiere, tanto più in quest’ultimo periodo contrassegnato da un aumento fuori controllo dei costi delle materie prime, dai concimi all’energia, e da recenti eventi meteorologici con forte piovosità che hanno danneggiato raccolti e semine. Con il sostegno alle organizzazioni di produttori presenti in Sardegna e un adeguamento della rete consortile per la fornitura dei servizi irrigui alle aziende stiamo favorendo l’inserimento di nuove aziende nel circuito regionale, soprattutto quelle gestite da giovani imprenditori”, conclude l’esponente della Giunta Solinas.