Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Ondata di calore: 22 i decessi nel mese di giugno

Ondata di calore: 22 i decessi nel mese di giugno

 

GENOVA – Genova – Gli ultimi giorni di giugno sono stati all’insegna del cado torrido, dell’afa e di temperature al di sopra della media stagionale.

L’ondata di calore che ha lambito Genova ha provacato la morte di molti anziani. Sono stati 22 i decessi registrati nel mese di giugno, con un incremento complessivo della mortalità sopra la media stagionale.

“Questo eccesso – come ha spiegato Ernesto Palummeri, coordinatore centro ondate di calore della Liguria – è legato al caldo, ma si concentra solamente nella fascia d’età degli anziani over 85 anni“.

E’ importante sottolineare che ci sono alcune regole fondamentali da rispettare: non uscire durante le ore più calde della giornata, bere molta acqua, fare pasti leggeri.

Sono circa 680 gli attenzionati in questo periodo, ovvero coloro che possono essere a rischio a causa del grande caldo.

“Se noi prendiamo la fascia d’età 75-84 non si registrano aumenti di mortalità – ha sottolineato Palummeri – che si riscontra solamente negli anziani sopra gli 85 anni“.