Streaming
Sei in: Home > Esteri > Americhe > Ohio, bambino di 5 anni in ospedale dopo “dolcetto o scherzetto”. Positivo metanfetamina

Ohio, bambino di 5 anni in ospedale dopo “dolcetto o scherzetto”. Positivo metanfetamina

I genitori allarmati danno la colpa ai dolcetti. La Polizia analizza anche i denti di plastica da vampiro.

Il piccolo Braylen Carwell, 5 anni, era appena tornato da un pomeriggio di “dolcetto o scherzetto” con i suoi amici, quando ha cominciato ad avere delle convulsioni. I genitori sono corsi in ospedale, dove è risultata positiva nelle analisi del bambino la metanfetamina. «La parte sinistra della sua faccia era paralizzata e non riusciva a muovere un braccio – ha dichiarato la mamma, Julia Pence – non sapeva dove fosse e cosa stesse facendo».

L’episodio è avvenuto a Galion, in Ohio, durante la famosa festa americana di Halloween. I genitori si scagliano contro i dolcetti ricevuti dal figlio, ma la polizia sta analizzando anche i denti da vampiro in plastica.

Il bambino è ancora in ospedale anche se sembra stare meglio, «un minuto prima è iperattivo e quello dopo è stanco, si sta ancora riprendendo», comunica la madre. Le autorità non si sbilanciano in quanto nessun altro caso similare è stato denunciato nella zona.