ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 30 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Noemi non è morta per colpo pietra testa, si cerca la causa

Specchia (Lecce) – La giovane 16enne assassinata, Noemi Durini, non è morta a causa di un colpo di pietra alla testa. A dirlo è il primo esame radiologico svolto sul corpo della ragazza. Il medico legale ha eseguito una Tac e non è stato riscontrato nessun segno di fratture scheletriche.
Quindi, questo esclude che la giovane sia morta per colpi inflitti con una pietra in testa. Adesso continueranno gli esami sul corpo della ragazza per capire le cause del decesso, verranno esaminate le altre lesioni presenti. Secondo la confessione del fidanzato 17enne, Noemi è stata uccisa con un coltello che la stessa avrebbe portato con sé. Il 17enne racconta che il piano di Noemi sarebbe stato quello di uccidere la famiglia di lui che ostacolava il loro amore.