ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 17 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

‘Ndrangheta: ex consigliere Praticò patteggia 18 mesi

 

Ha patteggiato una pena a un anno e sei mesi Aldo Praticò , ex consigliere comunale a Genova del Pdl, indagato insieme all’ex consigliere regionale Alessio Saso, per promesse elettorali con l’aggravante mafiosa. Praticò è difeso dall’avvocato Giuseppe Maria Gallo.

Saso (assistito dall’avvocato Sabrina Franzone) non ha chiesto riti alternativi ed è stato rinviato a giudizio.
I due politici erano stati indagati nell’ambito dell’inchiesta Maglio 3, che a fine ottobre ha visto la conferma delle condanne per nove boss della ‘ndrangheta. Le loro posizioni erano state stralciate ed le indagini erano rimaste ferme fino a tre anni fa.
Secondo l’accusa (in un primo momento portata avanti dal pm Alberto Lari e ora dal collega Marco Zocco) i due avrebbero incontrato esponenti della comunità calabrese di Imperia durante la campagna elettorale. Tra le persone incontrate, secondo l’accusa, ci sarebbero stati anche Domenico Gangemi (condannato per mafia in Calabria) e Giuseppe Marcianò, morto, condannato nei processo “La Svolta” sulle infiltrazioni mafiose.