Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Napoli, 15enne picchia la madre e la sorella: arrestato

Napoli, 15enne picchia la madre e la sorella: arrestato

È stato arrestato il giovane minorenne che picchiava la madre e la sorella, a Marano di Napoli. Il giovane è stato portato in una struttura per minori.

Ha soli 15 anni, ma ha già un discreto curriculum di precedenti per maltrattamenti in famiglia ed estorsioni, soprattutto a danno della madre e della sorella. È la storia di un giovane di Marano di Napoli, un comune del capoluogo campano. L’intera vicenda è emersa dopo l’ennesima aggressione, che i Carabinieri hanno scongiurato intervenendo d’urgenza nell’appartamento. La madre e la sorella sono state portate all’ospedale di Giugliano, dopo che il figlio 15enne le aveva minacciate e picchiate, procurando loro delle contusioni multiple che sono state giudicate dai medici guaribili nel giro di 3-7 giorni. Il ragazzo si trovava in forte stato di agitazione all’arrivo dei militari del nucleo radiomobile, che l’hanno portato arrestato e condotto presso una struttura per minori.

Il giovane minorenne era solito picchiare la madre di 54 anni e la sorella di 16. I militari dell’Arma, infatti, dopo i dovuti controlli, hanno scoperto che non era la prima volta che l’adolescente si scagliava contro le donne della sua famiglia. Gli approfondimenti delle autorità inquirenti hanno portato alla luce altri episodi di violenza domestica ed estorsione, verificatisi nei periodi di maggio e giugno. I familiari l’avevano pià volte denunciato per tali atteggiamenti.