Sei in: Home > Articoli > Arte e Cultura > Museo Camec de La Spezia omaggia il regista Lindsay Kemp

Museo Camec de La Spezia omaggia il regista Lindsay Kemp

Una mostra di disegni e fotografie presso il museo Camec omaggerà il celebre regista e ballerino Lindsay Kemp, scomparso lo scorso 24 agosto a 80 anni.

Lindsay Kemp è stato un coreografo, attore, ballerino, mimo e regista britannico. L’artista è scomparso lo scorso 24 agosto a Livorno, città nella quale risiedeva da diversi anni. Aveva infatti tenuto dei corsi di teatro e di danza presso il Teatro Goldoni, ed ora il museo Camec de La Spezia lo omaggia con una mostra. L’esposizione è composta da fotografie dello stesso Kemp realizzate dal fotografo livornese Claudio Barontini, ma saranno affissi anche disegni realizzati dall’artista britannico. Il testo critico del catalogo sarà curato dal celebre critico d’arte Vittorio Sgarbi, che sarà presente alla mostra il 7 novembre.

La rassegna aprirà le porte al pubblico a partire da venerdì 26 ottobre. Alla presentazione, il Pierluigi Peracchini ha definito l’iniziativa “un doveroso omaggio. Il nostro grande rimpianto è non avere avuto qui alla Spezia e al Camec il coreografo britannico che in occasione dell’inaugurazione si sarebbe esibito in una performance. Rimane però questa proposta espositiva, la prima su Kemp dalla sua scomparsa”. Tuttavia, all’inaugurazione sarà presente la prima ballerina e assistente di Lindsay Kemp Daniela Maccari, insieme allo storico collaboratore David Haughton.