Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Moscopoli, Letta: “Deve cambiare qualcosa”

Moscopoli, Letta: “Deve cambiare qualcosa”

L’opinione su Moscopoli è unanime: è necessario un cambiamento.

In seguito all’ultima puntata di report, dove si parlava dei fondi russi ricevuti dalla Lega, Gentiloni ha commentato: “Una bella inchiesta giornalistica: fa anche ottimi ascolti. Ignorarla sarà difficile”. Stesso discorso di Enrico Letta: “Adesso non può non succedere nulla. Non può tutto continuare come prima. Non può. No”.

Matteo Salvini ha continuato a fare il vago: “La puntata di Report? Ieri sera io ho visto Checco Zalone”.

Interviene anche Nicola Zingaretti: “Dall’inchiesta di Report su Rai3 una ricostruzione accurata e ben fatta da cui scaturiscono molti interrogativi sulla Lega. Notizie inquietanti per la tenuta della democrazia italiana. Chi deve indagare indaghi per fare piena luce su tutta la vicenda”.

Il senatore Franco Mirabelli, vice presidente dei senatori del Pd, dichiara: “Dopo quanto riportato ieri da Report è sempre più evidente la ragione per cui Salvini si è sottratto a chiarire in Parlamento le vicende legate ai finanziamenti esteri alla Lega. Il quadro che emerge è davvero inquietante: legami evidenti della Lega con la destra americana e sovranista di Bannon, con la destra russa e con le frange dell’arcipelago della destra estremista italiana con il chiaro obiettivo di destabilizzare lo scenario europeo. Per questo al più presto, con Dario Parrini, presenteremo una interrogazione al Presidente del Consiglio perché è urgente e necessario che il Parlamento conosca i dettagli di una vicenda che rischia di essere molto pericolosa per la sovranità del nostro Paese”.