Breaking News Streaming
Sei in: Home / Edizioni Locali / Momenti di panico a Napoli a causa degli ambulanti in centro

Momenti di panico a Napoli a causa degli ambulanti in centro

Il sabato pomeriggio di Napoli è stato ricco di interventi della polizia a causa della presenza di turisti e ambulanti.

Alle 13 via dei Tribunali era completamente paralizzata. Un’auto e un furgoncino, che dovevano fare delle consegne in una salumeria di zona, sono stati letteralmente bloccati dalla folla.

Un sacco di persone, infatti, erano in fila nelle pizzerie tipiche per degustare la famosa pizza napoletana. A questo punto la situazione è degenerata con urla e spintoni.

Non solo, i veicoli hanno deciso di proseguire nonostante i turisti, seminando ancora più panico. Per fortuna, nessuno si è fatto male.

Si tratta di un problema purtroppo ricorrente il primo weekend di dicembre. Turisti da ogni dove, infatti, accorrono per vedere Napoli in versione natalizia.

Oggi alle 18 a San Gregorio Armeno ci sarà l’accensione delle luminarie a cui presenzieranno il sindaco Luigi de Magistris e gli assessori Ciro Borriello, Nino Daniele ed Enrico Panini, oltre ai rappresentanti della quarta Municipalità guidata da Giampiero Perrella.

Il maestro presepiale Genny Di Virgilio ha fatto sapere che: “Per ora tutto sta andando bene fino al sabato registriamo anche visite di qualità, clienti che arrivano per acquistare i nostri pezzi. Non così la domenica che è il giorno delle “carovane”, dei turisti che sbarcano dai pullman per un gita a San Gregorio e non per comprare un pastore che gli manca per il presepe. Questi arrivi di pullman andrebbero disciplinati, altrimenti ci sarà sempre caos”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *