Sei in: Home > Articoli > Ambiente > Milano, a luglio picchi di turismo record

Milano, a luglio picchi di turismo record

Un luglio da record per il turismo milanese. Più di 600mila visitatori sono giunti in città, con un incremento del 5,4% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Sono stati 621.258 i turisti che nel mese di luglio hanno visitato la città metropolitana di Milano. Si tratta di un dato record per il turismo milanese, che ha visto il picco assoluto di visitatori proprio nel mese di luglio. La cifra è più alta del 5,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando la città aveva ospitato 589.232 visitatori. I dati sono stati diffusi dal Comune di Milano, che ha anche reso noto che nel mese di luglio è cresciuto persino il numero di turisti che hanno soggiornato in città tra gli undici e i venti giorni.

Palazzo Marino ha anche delineato un identikit del “turista tipo”. Secondo i dati del Comune, il turista medio che visita Milano è single, di età compresa tra i 30 e i 45 anni, e si ferma in città fino a 10 giorni. Dei turisti che hanno visitato il capoluogo lombardo a luglio, 269.432 di loro rispondono alla descrizione fornita da Palazzo Marino. La seconda fascia d’età che più visita Milano è quella compresa tra i 45 e i 60 anni, che quest’anno ha contato 253.501 presenze. Roberta Guaineri, assessore al Turismo, ha dichiarato che “con l’estate 2018 viene confermato il trend di incremento delle presenze di visitatori in città. Numeri che collocano Milano tra le mete turistiche più ambite a livello globale”.

image_pdfimage_print