Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Migranti: polizia arresta quattro passeur a Trieste

Migranti: polizia arresta quattro passeur a Trieste

 

Agenti della Squadra Mobile della Questura di Trieste e dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno arrestato quattro passeur, cittadini sloveni, responsabili di favoreggiamento aggravato dell’immigrazione clandestina di 5 cittadini irregolari turchi.
I quattro, di età compresa tra 27 e 42 anni, sono stati bloccati dopo aver accompagnato n auto e lasciato in prossimità del confine con la Slovenia, i cinque migranti.

La polizia è intervenuta in seguito a una segnalazione di presunti immigrati scesi da un’auto, precedentemente notata lungo la Grande Viabilità Triestina con altre tre auto con targa slovena, e poi allontanatisi a piedi. Gli agenti hanno subito le vetture e, più tardi, due cittadini extracomunitari di nazionalità turca. Altri tre migranti erano invece fuggiti prima dell’arrivo della polizia. Questi una volta giunti in Slovenia, erano entrati in contatto con i passeurs convenendo per il trasporto illegale in l’Italia, la somma di 500 euro ciascuno.
Gli arrestati sono stati chiusi nella Casa Circondariale di Trieste, a disposizione della Procura della Repubblica.