Sei in: Home > Edizioni Locali > Cagliari > Mascherina rossa contro violenza sulle donne

Mascherina rossa contro violenza sulle donne

Un momento del flashmob di denuncia sulla violenza contro le donne di 'Non una di meno' con le partecipanti che tenevano in mano cartelli con le scritte 'Scusate il disagio: ci stanno molestando' o 'Scusate il disagio: ci stanno licenziando' e ancora 'Scusate il disagio: ci stanno stuprando', Milano, 8 febbraio 2020. Ansa/Matteo Corner

“Indossa una mascherina rossa” è la campagna promossa dal Comune di Cagliari contro la violenza sulle donne, che in questo periodo di emergenza Coronavirus, potrebbe far registrare un aumento di casi tra le mura domestiche

“Vogliamo sensibilizzare l’opinione pubblica e muoverci concretamente: invitiamo tutte le donne che ne abbiano voglia ad indossare una mascherina rossa, per proteggere e proteggerci. Il messaggio che ci sta a cuore è: non siete sole”, conclude Stefania Loi nel ricordare che si possono chiamare i seguenti numeri: il numero nazionale dei centri antiviolenza tel. 1522; il Centro Antiviolenza Donna Ceteris 070492400; il centro Antiviolenza Donne al Traguardo 070208013.

image_pdfimage_print