Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Marcianise, venditore ambulante accoltellato al Campania

Marcianise, venditore ambulante accoltellato al Campania

Il centro commerciale Campania di Marcianise è stato teatro di un’aggressione ai danni di un venditore ambulante, preso a bastonate e accoltellato da 3 uomini.

La vittima racconta di tre uomini bianchi, che sono scesi da un suv e l’hanno aggredito, prendendolo a bastonate e infine accoltellandolo. Poi l’uomo, un napoletano, è stato medicato all’ospedale Loreto Mare. È la storia raccontata da un venditore ambulante di calzini, che si sarebbe consumata nel centro commerciale Campania di Marcianise. Le precise dinamiche dei fatti non sono ancora chiare.

La vittima è un venditore ambulante già noto alle autorità in quanto pregiudicato per resistenza a pubblico ufficiale. Il venditore abusivo di calzini, dopo l’aggressione, è tornato a casa e ha chiesto aiuto ai parenti, che l’hanno portato nel nosocomio di via Marina. Poi si è rivolto all’ospedale casertano, dove i medici hanno constatato un colpo alla spalla destra, dove l’uomo aveva riportato alcune contusioni. I medici hanno formulato una prognosi di guarigione nel giro di 30 giorni. La polizia sta indagando sulla vicenda, cercando di verificare la versione della vittima. Al momento non è ancora possibile confermare o confutare il suo racconto, ma maggiori dettagli potrebbero essere presto forniti dalle telecamere del circuito di sorveglianza del centro commerciale.