Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > “Mani di velluto” in azione sui bus e lungo le vie dello shopping

“Mani di velluto” in azione sui bus e lungo le vie dello shopping

Non conosce sosta l’azione dei Carabinieri di Roma sul fronte dei borseggi ai danni di cittadini e turisti lungo le strade della Capitale e a bordo dei mezzi pubblici.

I già numerosi e quotidiani servizi specifici impiegati sono stati ulteriormente implementati in vista del periodo che porterà alle Festività Natalizie.

Il bilancio è di 4 persone arrestate in poche ore, tutte “vecchie conoscenze” dei militari.

Il primo a finire in manette è stato un cittadino algerino di 52 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina mentre, a bordo del bus linea “H”, stava allungando le mani nella borsa di una turista 59enne di Taranto. L’uomo è stato immediatamente bloccato e la refurtiva è stata interamente recuperata e restituita alla legittima proprietaria.

Poche ore dopo, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro, alla fine di un lungo servizio di osservazione e pedinamento di 3 ragazze di 20,22 e 30 anni, vere “esperte” nel settore in trasferta dal campo nomadi di via Pontina, le hanno sorprese nei pressi di piazza Ara Coeli subito dopo aver rubato un portafogli dallo zaino di un turista Bulgaro di 51 anni. Anche in questo caso la refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario.

Gli arrestati, accusati tutti di furto aggravato, son stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.