Sei in: Home / Edizioni Locali / Livorno: Salvini twitta contro chi inneggia alle foibe

Livorno: Salvini twitta contro chi inneggia alle foibe

Il vice premier, nonché ministro dell’Interno, Matteo Salvini ha lanciato dei tweet infuocati contro gli antagonisti che inneggiano alle foibe.

Tutto è cominciato quando la mattina del 3 novembre sono state trovate delle scritte, probabilmente fatte durante la notte, sul muro della nuova sede della Lega.

‘Lega fuorilegge’ si legge sulla facciata del palazzo di piazza Cavour che ospita la sede. Ma non finisce qui. Il pomeriggio stesso, un gruppo di antagonisti si è radunato vicino piazza Cavour, per contestare l’apertura.

Sul posto erano presenti le forze dell’ordine che hanno tenuto a bada il gruppo. All’inauguaraizone era presente anche la commissaria della Lega Toscana Susanna Ceccardi.

Due giorni dopo, su internet è staot caricaot un video della manifestazione, dove il corteo antagonista grida: “Nelle foibe ci mettiamo pure voi”. Ovviamente riferito ai leghisti.

Dopo un affronto del genere al suo partito, Matteo Salvini non poteva non rispondere con il suo medium preferito, ovveor i social. Su Twitter ha scritto: “Livorno, nuova sede della Lega vandalizzata e indegno spettacolo dei soliti centri a-sociali che, non solo ci insultano, ma disonorano la memoria degli italiani uccisi nelle foibe. Vergogna, fate schifo.”

Check Also

Genova- quinto concerto della Stagione Sinfonica al Teatro Carlo Felice

Il quinto concerto della Stagione Sinfonica 2018-2019 al Teatro Carlo Felice, avrà data Venerdì 16 …