Sei in: Home / Edizioni Locali / Lapide in memoria del Vigilante ucciso

Lapide in memoria del Vigilante ucciso

In tantissimi hanno partecipato oggi alla manifestazione per Francesco Della Corte

Nella mattinata, una folla commossa, si è radunata all’uscita della metro di Piscinola per ricordare il vigilante massacrato e ucciso lo scorso marzo da un gruppo di giovani.

A parlare durante la cerimonia anche i figli di Francesco che ricordano il padre come una persona tenera e buona e dichiarano di avere ancora speranza per un futuro diverso.

Presenti amici e studenti delle scuole del quartiere cui sono stati distribuiti semi di “nontiscordardime”, da piantare e coltivare.
Alla cerimonia, promossa dall’amministrazione municipale, erano presenti oltre al sindaco Luigi de Magistris, il questore Antonio de Iesu, il prefetto Carmela Pagano, gli assessori ai giovani Alessandra Clemente e alla scuola Annamaria Palmieri, e numerosi rappresentanti delle forze dell’ordine.

Dopo un breve corteo sulle note di “Imagine” di John Lennon, nel cortile d’ingresso della metro, luogo dell’omicidio, è stata scoperta una lapida in memoria di Della Corte.

 

Check Also

Cascina: si dimette l’assessore che aveva insultato Cristina Parodi

Sonia Avolio, l’assessore di Fratelli d’Italia che aveva insultato Cristina Parodi, ha lasciato la sua …