Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > L’Acquario supera crisi del crollo ponte

L’Acquario supera crisi del crollo ponte

 

L’Acquario di Genova è tornato ai numeri di prima del crollo del ponte Morandi. Dalla seconda metà di agosto dell’anno scorso, dopo la tragedia, i visitatori si erano dimezzati. I primi mesi dell’anno nuovo avevano registrato una ripresa, ma è marzo che ha segnato il ritorno ai livelli, decisamente positivi, pre-crollo. “Marzo e aprile (91 mila e 166 mila visitatori) sono stati in linea con il 2018 – spiega Beppe Costa, presidente di Costa Edutainment, il gruppo che gestisce l’Acquario -. Maggio, fra le elezioni che storicamente portano meno visitatori e il maltempo che ha frenato gli arrivi, è andato un po’ più a rilento, ma la percezione è che i turisti abbiano capito che non è un problema raggiungerci, che a Genova e all’Acquario si arriva”. I visitatori, insomma, sono tornati ad affollare la struttura. Costa è ottimista anche per il futuro: “Contiamo sull’estate – spiega -. Dobbiamo investire ancora in pubblicità, c’è da fare, però tutti stanno lavorando nella stessa direzione”.