Sei in: Home > Edizioni Locali > La Giunta partecipa al bando regionale per ottenere un cofinanziamento europeo per interventi di nelle scuole Penzo del Lido e Di Vittorio a Mestre

La Giunta partecipa al bando regionale per ottenere un cofinanziamento europeo per interventi di nelle scuole Penzo del Lido e Di Vittorio a Mestre

image_pdfimage_print

La Giunta comunale ha approvato oggi a Mestre due delibere contenenti i progetti definitivi, comprendenti quelli di fattibilità tecnico economica, riguardanti interventi di efficientamento energetico di due istituti scolastici veneziani: il primo concerne la scuola primaria e dell’infanzia statale ‘Penzo’ al Lido di Venezia, il secondo è relativo alla scuola media ‘Di Vittorio’ a Mestre.

Gli interventi, grazie ai quali si stima di conseguire una riduzione annua di 320 tonnellate di CO2, sono stati inseriti nella scheda di azione F.R.E.E. 18 (fonti rinnovabili ed efficientamento energetico) del vigente Piano di Azione per l’Energia sostenibile (PAES), che ha avuto il via libera da parte della Giunta proprio stamattina, e contribuiranno a consolidare il risultato che ha impegnato l’Amministrazione comunale a ridurre del 20% le emissioni di gas climalteranti entro la fine del 2020, già raggiunto nel 2016 (e misurati nel 2018), preparando il terreno per i nuovi ambiziosi traguardi di riduzione delle emissioni previsti dell’Accordo di Parigi per il 2030.

“Con queste delibere – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici –  andiamo a partecipare al Bando approvato con DGRV n. 1242 del 20/08/2019:POR – FESR 2014-2020 – Asse 4 ‘Sostenibilità energetica e qualità ambientale’ – Azione 4.1.1 ’Promozione dell’eco-efficienza e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e nelle strutture pubbliche o a ad uso pubblico a destinazione non residenziale e integrazione di fonti rinnovabili’ e se dovessimo rientrare nella graduatoria potremo contare su un cofinanziamento della Comunità europea fino al 90% sull’intero importo dei singoli interventi. Nello specifico sui 583.086,77  euro dei lavori previsti nella scuola dell’infanzia statale Penzo al Lido, 493.086,77 euro sarebbero finanziati dall’Europa e i restanti 90mila sarebbero a carico del bilancio comunale. Mentre per la scuola media Di Vittorio a Mestre le opere saranno finanziate con le disponibilità di bilancio della Comunità europea per un importo di 1.215.530,20 euro, mentre la parte a carico del Comune sarà il restante 10% del costo dell’intervento, pari a 135.058,80 euro. Anche in questo modo vogliamo dimostrare la nostra attenzione nel partecipare a tutte quelle opportunità di finanziamento messe a disposizione del Comune per efficientare o manutenere i luoghi dell’istruzione e dell’educazione frequentati dai nostri ragazzi. Anche questo è fare buona amministrazione”.

Per quanto riguarda il dettaglio degli interventi, è stato previsto che, per la scuola dell’infanzia statale P.L. Penzo al Lido, si procederà con l’installazione di specchi fotovoltaici per la produzione di energia elettrica volta all’autoconsumo e di una pompa di calore con la sostituzione della canalizzazioni per la ventilazione. Inoltre si procederà con il “relamping”dell’impianto di illuminazione interno e la sostituzione dei serramenti esterni ai fini dell’efficientamento. In questo modo la scuola passerà dall’attuale classe E alla A3. Per la scuola media Di Vittorio a Mestre gli interventi previsti riguardano sia gli impianti termici sia l’involucro del fabbricato. Sono previsti lavori di coibentazione della copertura, la realizzazione del cappotto esterno, la sostituzione dei serramenti esterni; per la parte impiantistica è in programma il rifacimento completo della centrale termica con nuova caldaia a condensazione e il rifacimento delle linee di distribuzione dell’acqua calda.