ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 3 Luglio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

ISTRUZIONE. ASSESSORE A BELLUNO VISITA MOSTRA “LE DIVINE”, ESITO DI INNOVATIVO PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO. “INVESTIAMO NELLA CULTURA DELLA BELLEZZA E DELLE TANTE PROFESSIONI CORRELATE”

25 maggio 2022

Comunicato n° 1186

(AVN) – Venezia, 25 maggio 2022

L’Assessore regionale al lavoro, istruzione e formazione ha visitato oggi la mostra “Le Divine”, organizzato dal Circolo Cultura e Stampa Bellunese con l’azienda Dolomia. Il progetto ha coinvolto due scuole professionali bellunesi, l’Istituto Leonardo Da Vinci Accademia di Acconciatura e del Benessere e IIS Segato Ipsia A. Brustolon Moda, le cui studentesse hanno riprodotto fedelmente nei costumi, posture e make-up, i ritratti pittorici delle grandi protagoniste del passato, creando dei veri e propri tableaux vivants.

“Questo è un progetto molto originale di alternanza scuola-lavoro che ha coinvolto le scuole rispetto al tema bellezza -– sottolinea l’Assessore regionale all’istruzione -. La Regione del Veneto investe sulle professioni della ‘bellezza’ dagli istituti per la moda agli istituti professionali legati al benessere per arrivare agli ITS dell’occhialeria e della calzatura. In questo caso sono state scelte delle figure di donne per arrivare a sviluppare le competenze professionali delle nostre scuole attraverso il confezionamento di abiti, il trucco e il parrucco. E’ interessante perché si è fatto capire alle studentesse che le donne sono state scelte perché hanno un senso nella storia, non perché ultima influencer o protagoniste dell’ultima iniziativa modaiola. E attraverso questo senso si può renderle più belle”

Oltre alla riscoperta dei grandi ritratti pittorici, l’obiettivo del progetto è stato quello di riproporre un’iconografia femminile di grande personalità, capace di sopravvivere al tempo ed alle epoche storiche.

Rivisitando i ritratti di queste donne, le studentesse si sono appropriate di un percorso artistico ma anche di un concetto di bellezza che è anche e soprattutto risultante di talenti, artistici, politici ed imprenditoriali.

L’assessore regionale ha annunciato nell’occasione che il progetto bellunese  sarà protagonista a Job&Orienta nella sezione dedicata ai progetti di alternanza scuola lavoro.

Il progetto è stato ideato dal Circolo Cultura e Stampa Bellunese, ente di formazione arte e cultura che ha coordinato i partner. Hanno accompagnato le studentesse l’azienda Dolomia che ha messo a disposizione il make-up artist Graziano Rombaldi, la professoressa di letteratura Rosetta Girotto Cannarella e il fotografo Alberto Bogo.