Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Ciociaria > Incidente mortale a Borgo Sabotino, la vittima è Pietro Ietto

Incidente mortale a Borgo Sabotino, la vittima è Pietro Ietto

 

Quando l’auto ha iniziato a sbandare, il giovane alla guida non ha potuto fare niente per evitare quel tragico destino: la vita di Pietro Ietto, 28 anni di Nettuno, si è infranta sul bordo di strada Alta, l’arteria che da Borgo Sabotino porta verso Acciarella e il litorale romano. La scena che si sono trovati di fronte i soccorritori era di quelle atroci, ogni tentativo di rianimazione era inutile.
L’incidente si è registrato poco dopo le 17 in aperta campagna, nel tratto della strada provinciale compreso tra gli incroci con via Astura e via Valmontorio, tra campi coltivati e filari di kiwi. Una tragedia che si è consumata sotto gli occhi atterriti di un passante, un automobilista che ha visto il corpo del giovane volare fuori strada dopo essere stato sbalzato dall’abitacolo: il testimone si è affrettato ad allertare i soccorsi, ma il 28enne è morto sul colpo, la sua ricostruzione poi si è rivelata utile per confermare quanto emerso con i riscontri tecnici.