Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Incendio nel Pordenonese, forse per un fuoco d’artificio

Incendio nel Pordenonese, forse per un fuoco d’artificio

Capodanno di fuoco nel Pordenonese, a Budoia, dove poco prima della mezzanotte è divampato un grande incendio. Le cause sono ancora da accertare.

Intorno alle 23:50 di ieri sera un grande rogo è divampato in un bosco che costeggia la strada “Venezia delle Nevi”, sulle montagne del Pordenonese, nel territorio di Budoia, in località Candolle. Sono intervenute sul luogo dell’incendio intervenute la prima partenza e le squadre dei Vigili del Fuoco di Pordenone e Maniago, gli uomini della Protezione Civile e le guardie forestali. Gli inquirenti devono ancora accertare le esatte cause dell’incendio, ma i Carabinieri della stazione di Polcenigo e la Forestale stanno indagando e al momento non escludono nessuna ipotesi.

Una delle spiegazioni potrebbe essere una lanterna cinese, utilizzata durante i festeggiamenti di Capodanno, che ha dato il via all’incendio. In alternativa, potrebbe essere stato anche un fuoco d’artificio ad innescare le fiamme. Le operazioni di spegnimento sono state interrotte nella notte, in accordo con le guardie forestali e gli uomini della Protezione Civile, e sono ricominciate questa mattina all’alba, quando è entrato in azione anche l’elicottero. È stato anche allestito un presidio antincendio con una grande vasca di caricamento, per rifornire l’elicottero di acqua. Poco dopo mezzogiorno le fiamme sono state domate e l’incendio circoscritto. Sono andati distrutti circa 5 ettari di territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *