ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
martedì 28 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Inaugurazione parco urbano "Murata Gigotti" a Coppito

Un enorme spazio verde, che si estende per circa otto ettari di terreno, ricco di preesistenze storiche di valore, come le sue mura, e una vegetazione di assoluto pregio, riqualificato in tutti i dettagli, dotato di nuovi percorsi, – pedonale, per il jogging e la mountain bike – tutti completamente accessibili. Giochi per i più piccoli e tanti angoli in cui famiglie, anziani, bambini e ragazzi possono ricavarsi uno spazio per attività ludiche, relax o studio all’aria aperta.

Ammonta a quasi un milione di euro l’investimento promosso dal Comune dell’Aquila per la riqualificazione del Parco urbano di Murata Gigotti a Coppito, inaugurato oggi alla presenza di rappresentanti della Municipalità e della Regione Abruzzo, il nuovo Parco urbano di Murata Gigotti, nella frazione di Coppito.

Importanti gli interventi conclusi per la sistemazione del parco, attraverso la valorizzazione dei suoi caratteri storici e naturalistici, la realizzazione di un’infrastrutturazione eco-compatibile con l’ambiente circostante, la tutela delle colture arboree di pregio, la rinaturalizzazione delle aree incolte mediante l’utilizzo di specie vegetali autoctone, nonché lo sviluppo delle potenzialità relazionali ed urbane di tutta l’area che rappresenta un autentico polmone verde per tutta la comunità aquilana.

Lungo il perimetro delle mura storiche, recuperate e ristrutturate nei punti danneggiati dal sisma, in prossimità di via Madonna delle Grazie, è stato realizzato, inoltre, un “percorso vita” dotato di attrezzature per l’esercizio fisico a corpo libero. Ogni postazione è caratterizzata dalla presenza di un cartello che spiega dettagliatamente come eseguire correttamente gli esercizi e per quante volte, in funzione dell’età e del livello di preparazione dell’atleta.

Campo da pallavolo, rastrelliere per le biciclette, nuove panchine e impianto d’illuminazione, d’irrigazione e barriere di protezione per il percorso ciclo pedonale completano il quadro degli interventi su uno degli spazi più suggestivi del territorio aquilano, restituito alla comunità con rinnovata bellezza e fruibilità.