ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 26 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

IN OCCASIONE DELLA “GIORNATA APERTA DELLE FATTORIE DIDATTICHE” PREMIATE LE SCUOLE E LE FATTORIE VINCITRICI DEL CONCORSO “FUORI CLASSE”

31 maggio 2022

Comunicato n° 1234

 

(AVN) Venezia, 31 maggio 2022

In occasione della 18^ edizione della “Giornata aperta delle Fattorie Didattiche”, l’Assessore regionale all’Agricoltura ha premiato i vincitori della prima edizione del concorso “Fuori Classe”. La premiazione si è svolta nella fattoria didattica CampoAtavola, della società agricola Ca’ Donadel a Mogliano Veneto.

Il concorso, promosso dalla Regione in collaborazione con l’Ufficio Scolastico regionale e al quale hanno partecipato scuole di tutto il Veneto, da quelle dell’infanzia fino alle secondarie di secondo grado, è nato per stimolare la progettazione scuola-fattoria didattica nell’ambito dell’Educazione civica al fine di promuovere progetti innovativi in risposta agli obbiettivi contenuti in Agenda 2030 come la salvaguardia dell’ambiente e delle risorse naturali.

“Le fattorie didattiche sono i luoghi in cui realmente si può parlare di apprendimento esperienziale, con i nostri maestri-agricoltori testimoni di un patrimonio ricco di tradizioni e cultura rurale –  commenta l’Assessore -. E’ grazie a loro e alle loro aziende, dove vengono proposti percorsi didattici legati alla terra, all’ambiente e all’educazione, se in queste aule a cielo aperto i bambini e i ragazzi imparano ad agire da cittadini responsabili e a partecipare alla vita della propria comunità. In un mondo iperconnesso, dove tutto ruota intorno al digitale, l’incontro scuola-fattoria didattica è sicuramente un’esperienza che merita di essere valorizzata e sempre di più incentivata, creando una rete educativa ampia che coinvolga tutti i diversi attori del territorio e che ponga al centro il benessere degli studenti”. 

Una Commissione appositamente costituita ha valutato tutti i progetti, sulla base dei criteri quanti-qualitativi previsti dal Bando, individuando i vincitori per ciascuna delle 4 categorie previste (scuola dell’infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di primo e di secondo grado) e selezionando ben 55 Schede Progetto. Tutti i progetti che hanno superato la fase di preselezione entreranno a far parte dell’“Archivio delle buone pratiche di educazione civica progettate in modo condiviso da Scuole e fattorie didattiche”, che verrà reso consultabile sulla pagina dedicata al Concorso sul sito web istituzionale della Regione e sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale.

Alle scuole vincitrici è stato assegnato un premio in denaro per realizzare il loro
progetto nei prossimi anni scolastici, includendo obbligatoriamente almeno una visita all’anno nella fattoria didattica partner.

$rveImmagine.descrizione_1.data