Sei in: Home > Edizioni Locali > Ancona > In motorino con pistola giocattolo alla cintura, denunciato

In motorino con pistola giocattolo alla cintura, denunciato

 

Un 42enne, operaio del Fermano, viaggiava in sella a un motociclo con due pistole giocattolo, modificate e prive del tappo rosso, con relativo munizionamento: una riproduzione Beretta 92/fs che portava alla cintura e un’imitazione Bruni modello 921 cromata, trasportata nel bauletto del mezzo. E’ stato scoperto e denunciato dai carabinieri di Civitanova Marche durante un controllo.

Il 42enne era inoltre alla guida del motociclo senza patente e senza copertura assicurativa. Per quest’ultima violazione è scattata una sanzione pari a 886 euro e il veicolo è stato sequestrato. Ieri sera servizio straordinario di controllo del territorio in tutela provincia da parte Comando provinciale di Macerata: nell’ambito di attività anti-Covi, controllate 263 persone (14 sanzioni) e 35 esercizi controllati (2 sanzionati).
La attività straordinarie di controllo a tutela delle collettività eseguite dai carabinieri del comando provinciale, in tutta la provincia, si sono avvalse dell’ausilio dei Nas di Ancona, delle unità cinofile di Pesaro e, per i Comuni di Macerata e Tolentino, in stretta collaborazione con le polizie locali, come suggerito nei recenti Comitati per l’ordine e la sicurezza pubblica dal prefetto Flavio Ferdani.
Le finalità sono state la verifica, oltre all’osservanza delle prescrizioni in materia di Covid-19 negli esercizi commerciali, la prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, il controllo della circolazione stradale e delle persone sottoposte a detenzione domiciliare e a misure di prevenzione e sicurezza.