ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 1 Luglio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

IMPIANTO di AREAZIONE MAL FUNZIONANTE AL MC DONALD’S DI VIALE TOGLIATTI A BOLOGNA, PROCLAMATO LO STATO DI AGITAZIONE

Impianti di areazione non funzionanti in tutto il locale, con cuochi e camerieri costretti a lavorare a temperature inaccettabili. Per parafrasare il noto motto della catena di fast food più famosa del mondo, “succede solo da Mc Donald’S”, e in particolare nel punto vendita di viale Togliatti a Bologna. Lo scorso 3 luglio, la Filcams-Cgil ha comunicato all’area manager dell’azienda l’annoso problema relativo all’impianto del ristorante, non funzionante da diverse settimane.

A seguito della richiesta di intervento volto a tutelare il benessere psicofisico delle lavoratrici e dei lavoratori, lo stesso giorno Mc Donald’s ha risposto che “abbiamo il pezzo di ricambio in arrivo”. Il 7 lugliosem, pre tramite mail, ci veniva comunicato che il “pezzo di ricambio è in consegna tra il 13 e il 14 luglio”.

Ad oggi però, nostro malgrado, nonostante i solleciti siamo a constatare come la situazione non sia cambiata e l’impianto risulti ancora mal funzionante, rischiando, anche in considerazione della stagione estiva che ci porta ad avere elevate temperature, di esporre ad importanti rischi della salute e della sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori.

Pertanto, con l’unico intento di salvaguardare il benessere psicofisico delle lavoratrici e dei lavoratori, la Filcams ha deciso di proclama lo stato di agitazione permanente di tutti i lavoratori dipendenti di Mc Donald’s in forza presso il suddetto ristorante, in attesa di ricevere chiarimenti rispetto alla questione in oggetto, riservandoci di mettere in campo ulteriori iniziative di lotta.

per la Filcams-Cgil di Bologna

Devicienti Francesco