Streaming
Sei in: Home > Edizione Nazionale > Il governo gialloverde copia il decreto salva-banche di Gentiloni

Il governo gialloverde copia il decreto salva-banche di Gentiloni

Dopo averlo criticato aspramente, alla fine il decreto che ha autorizzato il salvataggio della banca genovese Carige è uguale a quello con il governo Gentiloni salvò Mps e le banche venete.

Copia-incolla, sembra essere questo il gesto del governo giallo verde con il decreto salva-banche. Questa volta non si parla di Mps o banche di venete, ma di Carige, una banca genovese che versava in condizioni difficili ormai da un po’.

Ci sono delle differenze, ma sono degli aspetti legati alle situazioni delle singole banche. Come ad esempio le dotazioni finanziare di supporto: 1,3 miliardi nel caso di Carige contro i 20 miliardi stanziati nel 2016.

Per il resto, ci sono degli altri aspetti che risultano assolutamente identici, come le regole sulle garanzia dello stato per la nazionalizzazione.

Chiaramente l’Italia doveva seguire delle procedure a livello europeo, dunque il nuovo governo non avrebbe potuto inventare nulla di nuovo.

Adesso però il Movimento 5 Stelle sta facendo esattamente la stessa cosa che nel 2016 ha fatto il Pd. Sta usando soldi pubblici per salvare banche che appartengono a privati.

A questo punto l’opposizione non si è trattenuta, dopo gli insulti subiti nel 2016.

Il leader politico del Movimento Luigi Di Maio ha provato a recuperare dicendo:” Le differenze con i precedenti governi si vedranno dalle prossime mosse. Mentre il governo Renzi ha AZZERATO decine di migliaia di azionisti e obbligazionisti subordinati delle quattro banche Popolari (con almeno un caso di suicidio accertato) e il governo Gentiloni ha fatto lo stesso salvando Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, questo governo ha già indicato cosa farà nelle prossime settimane: tutelare azionisti e obbligazionisti subordinati, oltre ovviamente ai correntisti e agli obbligazionisti senior. Nessuno perderà un euro. Infatti vedete da qualche parte i risparmiatori di Carige protestare contro il governo come avevano fatto quelli di Etruria e delle Banche Venete? No!”.

A questo punto, cosa ne penseranno i sostenitori del Movimento?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *