ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
giovedì 30 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Il capogruppo Pd di Palazzo Vecchio replica al capogruppo FI in Consiglio regionale

Il capogruppo Pd di Palazzo Vecchio replica al capogruppo FI in Consiglio regionale

 

 

“Quando non si hanno strumenti per rispondere nel merito della proposta si butta la palla altrove, è proprio il caso di dirlo. Stella come al solito non perde occasione per buttare in caciara anche un tema come questo. Intanto farebbe bene a informarsi meglio, la proposta di legge salva centri storici che ha presentato il sindaco Nardella, infatti, contiene anche proposte che arrivano dalla città di Venezia, che è governata dal centrodestra. Invece di tirare fuori le ideologie e i posizionamenti basterebbe il buon senso ma anche confrontarsi con la sua parte politica non guasterebbe. Poi vorremmo sapere dove è stato lui in questi anni perché il Pd di Firenze è sempre stato dalla parte della crescita economica della città e dalla parte di uno sviluppo sostenibile dello scalo di Peretola. Tutelare l’identità della città, la sua bellezza e tipicità, ma anche la residenza, garantendo un turismo sempre più di qualità e uno sviluppo sostenibile sono gli obiettivi di questa proposta di legge, fanno parte di un universo valoriale che evidentemente Stella non condivide, o più semplicemente al capogruppo di Forza Italia costa fatica ammettere che quanto illustrato dal sindaco vada proprio in questa direzione. L’attacco di Stella denota solo voglia di fare mera propaganda senza contenuti. Per fortuna i cittadini lo sanno bene, considerando che quando si è candidato a sindaco hanno scelto nettamente Dario Nardella e lo hanno rieletto con piena fiducia 5 anni dopo”.

 

Così Nicola Armentano, capogruppo Pd a Palazzo Vecchio, replica al capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Marco Stella, sulla legge “salva centri storici”. 

(sa. ca.)