Streaming
Sei in: Home > Archivio > Guerriglia urbana contro i gatti a Pietra Ligure

Guerriglia urbana contro i gatti a Pietra Ligure

Savona – Guerriglia urbana a Pietra Ligure contro una colonia felina curata dai volontari della Protezione animali. Da diversi mesi, i venti gatti liberi che vivono in via Crispi sono oggetto di continui maltrattamenti da parte di un gruppo di cittadini, o probabilmente turisti con la casa al mare, che non tollerano la loro presenza.
La già faticosa attività del volontari viene resa ancora più difficile dall’ asportazione sistematica del cibo distribuito poco prima e dalla distruzione dei piattini, delle ciotole e della segnaletica. Precise norme della legge regionale sulla tutela degli animali (la numero 23/2000) riconoscono l’utilità sociale ed etica dei volontari animalisti che curano le colonie fe-line, contribuendo a mantenere sani gli animali, pulite le aree di sosta e contenuto il loro numero con le campagne di sterilizzazione. Impedirne l’attività, ostacolarla o danneggiarla è proibito e punito con una sanzione fino a 516 euro.
L’Enpa ha richiesto al comando della polizia municipale, a cui si affiancheranno le guardie zoofile dell’associazione, di vigilare affinché venga garantito il rispetto delle leggi e l’operato dei volontari animalisti.