Sei in: Home > Edizioni Locali > Ancona > Green pass: clienti dentro chalet senza certificato,sanzioni

Green pass: clienti dentro chalet senza certificato,sanzioni

 

In uno chalet alcuni avventori ballavano in violazione del divieto anti-Covid, in altri due locali alcuni clienti stavano consumando alimenti e bevande in luogo chiuso, sprovvisti del Green Pass; mentre altri due locali avevano consentito l’accesso al chiuso ad avventori i senza verificare il possesso del certificato. Sono alcuni casi di sanzioni irrogate durante controlli sul litorale fermano disposti dal Questore di Fermo ed eseguiti da pattuglie della Polizia, della Stradale, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e delle Polizie Locali.

Nell’ambito di specifiche verifiche straordinarie sono stati 35 gli esercizi pubblici di ristorazione controllati in particolare riguardo al rispetto delle normative anti assembramento, al corretto uso dei dispositivi di protezione delle vie aeree e sul controllo del Green pass previsto, dalla legge, in carico ai gestori delle attività economiche.
Nel corso dei controlli sono stati sottoposti ad accertamenti relativi all’identità due quasi trentenni stranieri, risultati sprovvisti del titolo di soggiorno. E’ stato notificato loro il decreto di espulsione del Prefetto e l’ordine del Questore di lasciare il territorio italiano. Anche in questo fine settimana alcuni interventi per giovani in stato di alterazione psicofisica causata dall’eccessiva assunzione di bevande alcoliche che, in alcuni casi ha dato luogo a spintoni e litigi interrotti sul nascere dall’intervento degli equipaggi impiegati nei servizi straordinari e dalle Volanti della Questura.