Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Green pass: alcune aziende porto Genova pagheranno tamponi

Green pass: alcune aziende porto Genova pagheranno tamponi

 

– Alcuni terminalisti del porto di Genova pagheranno i tamponi ai dipendenti che non hanno il Green pass. Lo ha fatto sapere Beppe Costa, presidente dell’associazione dei terminalisti genovesi di Confindustria al termine di una riunione in prefettura convocata per discutere dell’applicazione del certificato verde in porto.

Tra queste ci sono il terminal Psa di Prà e il Porto Petroli. “La decisione è singola di ogni azienda, alcune hanno dato la disponibilità altre sono libere di scegliere. Come Confindustria ribadiamo che le norme dicono che il tampone lo paghi il lavoratore”. E’ stimato che il 20% dei portuali genovesi non ha vaccino