Sei in: Home > Edizioni Locali > Genova- alla corsa del cuore partecipano circa cinquemila persone

Genova- alla corsa del cuore partecipano circa cinquemila persone

image_pdfimage_print

 

Famiglie, bambini con monopattini, cani e gli immancabili atleti insieme per il ricordo della strage del Ponte Morandi

La corsa del cuore è un evento in onore delle 43 vittime decedute dopo il crollo del Ponte Morandi; a dare il via alla gara, insieme al sindaco Marco Bucci, è stato il robot dell’istituto di Tecnologia, verso le 10.00 di questa mattina.

Le cinquemila persone si sono radunate in piazza San Benigno e hanno percorso (chi più chi meno) sei chilometri, all’interno del porto.

Verso il chilometro tre e a San Benigno, erano stati allestiti due punti di ristoro.

Tutti indossavano la maglia con su scritto “Genova nel cuore”.

Le autorità presenti

L’assessore regionale alla Sanità, Sonia Vale. L’assessore allo sport Ilaria Cavo. Il sottosegretario ai Trasporti Edoardo Rixi. Il vicedirettore dell’Istituto di Tecnologia Alberto Diaspro.

A fine gara, sono stati liberati in aria 43 palloncini rossi.