Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Furto, spaccio e rapina: sei arresti in poco tempo a Milano

Furto, spaccio e rapina: sei arresti in poco tempo a Milano

Due complici arrestate per furto e tentato furto, tre ragazzi in manette per spaccio e l’arresto di una donna su cui pendeva un mandato d’arresto europeo.

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Bonola sono intervenuti per una segnalazione di furto in un negozio del centro commerciale di via G. Quarenghi. Una donna aveva rubato dei capi d’abbigliamento, del valore di circa 80 euro, dai quali aveva asportato le placche antitaccheggio, per poi darsi alla fuga insieme a una complice che l’attendeva fuori dal negozio. Durante il controllo, i poliziotti hanno trovato la donna rimasta all’esterno in possesso di pentolame risultato provento di furto commesso poco prima in un altro negozio. Gli agenti hanno arrestato la prima donna, cittadina rumena di 33 anni, per tentato furto aggravato e la seconda, anch’ella rumena di 56 anni, per furto consumato.

Ieri sera gli agenti del Commissariato di Quarto Oggiaro hanno arrestato due giovani italiani per spaccio di droga. I poliziotti hanno fermato i due 18enni, che viaggiavano a bordo di uno scooter, dopo un breve inseguimento. Durante il controllo, gli agenti hanno trovato il primo in possesso di 10 dosi di cocaina del peso di 0.5 grammi ciascuna e 205 euro in contanti mentre il secondo con 100 euro suddivisi in banconote di piccolo taglio. I poliziotti li hanno arrestati per spaccio di sostanza stupefacente.

Poco dopo in via Filippo Lippi, gli agenti del Commissariato Lambrate hanno fermato altri due uomini a bordo di uno scooter per un controllo. I poliziotti hanno trovato uno dei due, cittadino italiano di 37 anni, in possesso di un panetto di hashish del peso di 96,40 grammi. Estesa la perquisizione al suo domicilio è stato rinvenuto un bilancino di precisione. L’uomo è stato arrestato per spaccio di sostanza stupefacente.

Questa notte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenuti in un hotel di via Ignazio Ciaia ed hanno arrestato una donna, cittadina moldava di 52 anni, sulla quale pendeva un mandato d’arresto europeo per il reato di rapina.