Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Ciociaria > Furto all’asilo nido: ladri “affamati” di… omogeneizzati e di pannolini

Furto all’asilo nido: ladri “affamati” di… omogeneizzati e di pannolini

 

 Svaligiato durate la notte il “Santucci”. Rubati anche generi alimentari destinati ai bambini e stoviglie. Lo sdegno di cittadini e amministratori .

Ladri di padelle e pannolini all’asilo nido comunale “Santucci”, a Sora. Ieri mattina la spiacevole scoperta da parte delle operatrici della struttura di via Ludovico Camangi dopo aver aperto il portone d’ingresso: i distributori di merendine e bevande scassinati.

Una volta compiuta una prima ricognizione degli ambienti, si è capito che i ladri hanno forzato la porta del locale lavanderia, al piano terra, entrando dal retro all’interno dello stabile dove hanno fatto razzia di tutto ciò che hanno trovato. Hanno rubato pannolini, sale, padelle, zucchero, olio, alimenti conservati nel frigorifero. Hanno arraffato tutto quello che hanno potuto, anche giochi per i bambini, un frullatore e delle bacinelle che forse hanno usato come contenitori per portare fuori la refurtiva. Nell’asilo c’erano anche le chiavi dei cancelli della struttura e infatti, con molta probabilità, i ladri hanno preso quelle del cancello che si affaccia su via Camangi e l’hanno aperto, forse per caricare una o più auto, per poi scappare lasciando a terra, vicino al cancello aperto, l’intero mazzo di chiavi.

Sul posto ieri mattina sono arrivati i carabinieri della compagnia di Sora che hanno raccolto le testimonianze e svolto i rilievi del caso. È stata presentata una denuncia contro ignoti. Una volta appresa la notizia, sono giunti all’asilo “Santucci” anche dirigenti e tecnici del Comune insieme alla consigliera Simona Castagna e all’assessore Veronica Di Ruscio, che ha detto: «Siamo sconcertati. Come si possano rubare pannolini e cibo ai bambini è davvero inspiegabile. Sarà nostra cura installare un sistema di videosorveglianza, ponendo anche delle inferriate agli infissi dell’asilo».

A farle eco la consigliera con delega all’istruzione Floriana De Donatis: «Siamo arrivati ormai all’inverosimile.Ladri affamati di omogeneizzati e di pannolini... È una vergogna. Rubare il cibo ai più piccoli ci lascia senza parole». Basiti anche i genitori dei piccoli scolari, che chiedono in coro maggiore sicurezza per l’asilo di via Ludovico Camangi .