Sei in: Home > Articoli > Arte e Cultura > Cinema > Frida – Viva la Vida, il docu-film evento al cinema Centrale di Udine

Frida – Viva la Vida, il docu-film evento al cinema Centrale di Udine

Interviste esclusive, documenti d’epoca, fotografie e ricostruzioni per conoscere una delle icone più accattivanti dell’ultimo secolo, a Udine dal 25 al 27 novembre.

Al cinema Centrale dal 25 al 27 novembre 2019 Frida – Viva la Vida, docu-film evento dedicato alla rivoluzionaria artista messicana. Un viaggio tra le opere ma anche le fotografie, i vestiti e gli oggetti personali di Frida Kahlo normalmente non accessibili al pubblico. A presentare il film al pubblico udinese sarà – lunedì 25 novembre alle ore 19.50 – il pianista e compositore Remo Anzovino, autore della colonna sonora e Nastro D’Argento 2019 – Menzione Speciale Musica dell’Arte. Introdurrà il giornalista Andrea Ioime.

Frida Kahlo è l’artista che più di ogni altra è riuscita a costruire una potente autobiografia per immagini, capace di raccontare con intensità la sua storia: il dolore fisico, il dramma dell’amore tradito e degli aborti, l’impegno politico. Frida è diventata, dopo la sua morte, un’icona pop in grado di raccogliere centinaia di migliaia di visitatori nelle mostre a lei dedicate e di ispirare libri, fumetti, canzoni, film e persino sfilate di moda. Ma chi era davvero Frida? E quanta energia e vitalità sprigionano le sue tele anche quando raccontano il dolore e la sofferenza? Tra lettere, diari e confessioni private, il docu-film propone un viaggio nel cuore del Messico suddiviso in sei capitoli, alternando interviste esclusive, documenti d’epoca, ricostruzioni suggestive e l’immersione nelle opere della straordinaria Frida Kahlo.

Frida – Viva la Vida sarà in programma al cinema Centrale lunedì 25 novembre alle ore 15.10 e 19.50, martedì 26 novembre alle ore 15.00 e 21.35, e mercoledì 27 novembre alle ore 19.15. La prevendita dei biglietti (intero €10, ridotto €8) per lunedì 25 novembre è attiva on-line sul sito www.visionario.movie e presso la cassa del cinema Centrale.