Sei in: Home > Edizioni Locali > Firenze > Firenze- arriva la beffa poco prima della riapertura dei ristoranti:”ci hanno portato via i tavolini”

Firenze- arriva la beffa poco prima della riapertura dei ristoranti:”ci hanno portato via i tavolini”

Ormai a una manciata di ore dalla possibilità di fare cassa, con cui pagare bollette, stipendi e affitti, c’è a chi è rimasto in bocca il sapore salmastro dell’ulteriore delusione per essersi visto portar via i tavolini dalla pedana all’esterno del ristorante. Succede nel  “Los chicos” di Via de’Benci. La categoria dei ristoratori, infatti, denuncia da settimane il calo di introiti dovuti alla quarantena e sa che, sebbene abbia preso una boccata con delivery e take away, ci vorrà tempo e pazienza per vedere un flusso di persone a sedere come nell’era prelockdown.  Nella notte tra sabato e domenica sono stati portati via otto tavolini dal locale di Santa Croce. “Siamo in pieno centro, chiediamo di parlare se qualcuno avesse visto qualcosa – raccontano Denis e Arzu Aşan”. Moglie e marito, alacri per ritirar su il bandone, ieri mattina hanno trovato il locale a cui erano stati portati via i tavoli, appoggi peraltro piuttosto pesanti.

“Nell’ultimo periodo non ci sono stati turisti a causa del blocco totale e, adesso, alle spese dell’affitto della casa e del locale si somma questa sventura”. Un furto che andrà a incidere per almeno settecento, forse ottocento euro, sul bilancio di questo locale. Una mazzata. “Siamo in difficoltà, questo non ci voleva proprio adesso che possiamo riaprire”. La coppia si è affidata ai carabinieri sperando che possano far luce su questo colpo. Un colpo ingiusto, studiato a tavolino.

 

image_pdfimage_print