Sei in: Home > Edizioni Locali > Ciociaria > Evade per la settima volta dai domiciliari. Arrestato 26enne di Sant’Elia Fiumerapido.

Evade per la settima volta dai domiciliari. Arrestato 26enne di Sant’Elia Fiumerapido.

Non c’è “sei senza sette” ma per lui ancora le manette.

No, non è una barzelletta ma solo la pura verità che vede un giovane di 26 anni di Sant’Elia Fiumerapido, di nuovo in manette dopo essere evaso per la settima volta dagli arresti domiciliari.

Già censito per i reati di violenza sessuale, nella tarda serata di ieri, ha pensato bene di uscire dalla propria abitazione; non c’è voluto poi molto prima che i militari di Cassino, non trovandolo in casa, lo hanno rintracciato e “pizzicato” in Piazza Garibaldi.

Trattenuto negli Uffici della Stazione Carabinieri di Sant’Elia Fiumerapido, è stato poi trasportato presso il Tribunale di Cassino per il rito direttissimo che ha convalidato nuovamente gli arresti domiciliari.

Il 27 Luglio 2017, il 26enne era stato tratto in arresto nella flagranza del reato di violenza sessuale ai danni di un’infermiera; aveva abusato di lei presso il Reparto ostetricia del policlinico Umberto I di Roma. L’ordinanza era stata emessa dal Gip del Tribunale di Roma.