Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Europei: festa a Trieste,caroselli e cori per trionfo Italia

Europei: festa a Trieste,caroselli e cori per trionfo Italia

 

Lunga festa nella notte a Trieste per l’Italia di Roberto Mancini: cori, caroselli e fumogeni hanno celebrato il titolo europeo che mancava al Paese da 53 anni.
In migliaia si sono riversati nella centrale piazza Unità e nelle vie limitrofe per festeggiare la vittoria decisa ai rigori con l’impresa finale di Donnarumma.

Adulti e bambini, a piedi e in macchina, hanno partecipato alla festa degli Azzurri, sventolando bandiere, intonando cori e suonando clacson.
Nel corso della notte il traffico in centro è stato intenso, a tratti bloccato. Locali e bar sono rimasti aperti fino a tardi, con i festeggiamenti che si sono protratti fino a circa le 3 del mattino.
Rafforzati durante la serata i controlli delle forze dell’ordine: nel corso della festa in piazza, fa sapere la Questura, non sono stati registrati disordini e gli eccessi sono stati contenuti dal servizio d’ordine predisposto. Tra le segnalazioni, l’esplosione di quattro colpi a salve sparati con una scacciacani da un uomo in piazza Ponterosso subito dopo il fischio finale.