ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 8 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Europa League: tutti i possibili scenari dopo i rinvii di Inter e Roma

LE IPOTESI

Inter-Getafe e Siviglia-Roma sono le due gare saltate di Europa League. La Uefa sta cercando una soluzione per poterle recuperare e al vaglio ci sono diverse ipotesi. La prima, la più semplice, è ottenere il via libera dalla Spagna per aprire un corridoio che permetta ai giallorossi di volare a Siviglia e al Getafe di venire a Milano. Se arriverà l’ok si giocherà a porte chiuse. Quando? Un’ipotesi è sfruttare lo stop dei campionati, se si dovesse fermare anche la Liga, e far disputare le gare domenica. Si potrebbe giocare o la prossima domenica oppure ricominciare con l’andata giovedì 19 e programmare il ritorno per domenica 22. Difficile perché in Italia il decreto di chiusura è fino al 3 aprile mentre in Spagna è valido fino al 25 marzo.

Un’altra ipotesi è quella di giocare le partite Inter-Getafe e Siviglia Roma a porte chiuse, in campo neutro e in gara secca. «Esiste la possibilità che la doppia sfida contro l’Inter venga giocata in gara secca in campo neutro. In ogni caso, accetteremo la decisione che verrà presa dalla Uefa», è stata l’ipotesi lanciata dal direttore generale del Getafe, Clemente Villaverde. Un’ipotesi estrema, ma consentita dal regolamento. L’Uefa la considera al momento una possibilità . Il punto è che bisognerebbe trovare una sede dove giocare il match, ma in un momento così non è facile, le ipotesi potrebbero essere Polonia e Russia. Si naviga a vista, dall’Uefa però ripetono che non è mai stata presa in considerazione l’ipotesi di far saltare il turno di Europa League.