Sei in: Home / Edizioni Locali / Escursionista precipita nel vuoto e muore

Escursionista precipita nel vuoto e muore

La tragedia si è verificata sul ghiacciaio Fellaria, a circa 3500 metri di altitudine, nell’imponente gruppo montuoso del Bernina.

Franco Ferrari, uomo di 53 anni e proprietario di un negozio di arredamenti, è precipitato nel vuoto per decine di metri ed è morto sul colpo.

La vicenda è accaduta nel tardo pomeriggio in Alta Valmalenco, nel territorio comunale di Lanzada (Sondrio), in presenza di sua moglie e di un’amica.

L’allarme è scattato dopo le 17 e le Squadre del Soccorso Alpino, assieme alla collaborazione dei militari del Sagf della Guardia di Finanza di Sondrio, sono riuscite a recuperare il corpo.

L’uomo, residente a Chiesa in Valmalenco, lascia i suoi tre figli e sua moglie.

Non è escluso che la causa della caduta possa essere stata un cedimento del ghiaccio dovuto alle elevate temperature delle ultime settimane.

Check Also

Evade 140 milioni di euro: arrestato imprenditore

Un imprenditore romano, candidato nel 2013 al Campidoglio, ha evaso 140 milioni di euro. La …