ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 2 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Domenica 17 settembre parte la caccia al cinghiale, abbattibili 28mila esemplari

Genova – La Regione Liguria ha deciso di risolvere il problema dei cinghiali abbattendoli. Partirà così domenica 17 settembre la caccia al cinghiale, consentita in zone specifiche. La decisione è stata presa dopo un’analisi effettuata dall’Università di Genova, dove è stato determinato il numero di capi massiamo da abbattere.

Si tratta di 28.838 esemplari in totale.

A livello provinciale i contingenti sono: 5.220 a Imperia, 9.350 a Savona, 9.860 a Genova e 4.408 alla Spezia. L’assessore regionale alla Caccia, Stefano Mai, ha dichiarato “Il prelievo venatorio è sicuramente un’azione importante per prevenire lo spostamento nelle aree urbane da parte degli ungulati. Stiamo studiando anche altre misure per stroncare questo pericoloso fenomeno, come il foraggiamento dissuasivo nelle aree extraurbane e, come nel caso del Comune di Genova, facendo una seria manutenzione alle recinzioni nelle zone di confine con le aree boschive”. Mai ha sottolineato l’importanza di strumenti normativi idonei che dovrebbero essere formulati dal governo, in modo da poter affrontare un fenomeno che è un’emergenza nazionale.