Sei in: Home > Articoli > Politica > Disabili, contributo regionale per acquisto strumenti informatici

Disabili, contributo regionale per acquisto strumenti informatici

image_pdfimage_print

La Regione Basilicata finanzierà fino al 50% l’acquisto di apparecchiature informatiche per persone affette da disabilità.

Un contributo per l’acquisto di strumenti informatici da parte di persone con disabilità sarà erogato dalla Regione Basilicata per la copertura fino al 50 per cento delle spese documentate e sostenute. La giunta regionale – dopo aver approvato la graduatoria degli aventi diritto – ha messo infatti a disposizione una somma di circa 26 mila euro da suddividere fra i richiedenti. Sono in tutto 49 – in seguito all’istruttoria realizzata dall’ufficio Urbanistica e Pianificazione territoriale – i beneficiari della misura prevista dalla normativa regionale in materia, che prevede la concessione di risorse ai diversamente abili “per l’acquisto di strumenti informatici e tecnologicamente avanzati al fine di assicurare loro l’integrazione sociale e lavorativa”. “Siamo contenti – ha commentato l’assessore regionale ad Ambiente ed Energia, Gianni Rosa – di aver garantito ai cittadini con disabilità che ne hanno fatto richiesta, un contributo economico per l’acquisto di strumenti informativi che saranno sicuramente utili a favorire un processo di integrazione dal punto di vista sociale e lavorativo”.