Breaking News Streaming
Sei in: Home / Edizione Nazionale / Di Maio: padre indagato per lavoratori in nero

Di Maio: padre indagato per lavoratori in nero

Il padre del vice premier e ministro del Lavoro Luigi Di Maio è indagato per presunti illeciti nell’azienda di famiglia.

Felice Di Maiolo, sindaco di Mariglianella, in provincia di Napoli, ha fatto sapere che i vigili urbani hanno depositato in procura il fascicolo sui presunti abusi edilizi relativi a 4 manufatti, adibiti a deposito, trovati su un terreno di proprietà di Antonio Di Maio, padre di Luigi Di Maio e della zia del vicepremier.

Per quanto riguarda questa vicenda, esplosa sui giornali negli ultimi giorni, suo blog del Movimento 5 Stelle si legge che: “La delegittimazione del MoVimento 5 Stelle da parte del quarto potere colpisce a tutti i livelli. Colpisce i nostri sindaci, colpisce i nostri parlamentari. Colpiscono anche Luigi Di Maio in questi giorni, essendo immacolato usano i parenti sbattendo in prima pagina suo padre per storie di 10 anni fa. E attenzione non è che Luigi sia sotto accusa per aver aiutato il babbo mentre era ministro, come è stato per Renzi e Boschi ma per un vincolo di sangue”.

Il presidente della Camera Roberto Fico parlando della vicenda ha detto: “Solidarietà a Luigi Di Maio che in questo momento sta subendo un fango incredibile. Quando leggo articoli di stampa o ascolto una trasmissione non c’è mai niente che faccia riferimento a una colpa di Luigi, niente che faccia riferimento a una sua colpa né passata né nelle sue vesti di ministro. Questo non è modo di fare, non è più politica, sono attacchi personali ingiustificati, che nella nostra società fanno solo male, non hanno senso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *