Sei in: Home / Articoli / Cronaca / Detenzione e spaccio di droga, 5 arresti a Trento

Detenzione e spaccio di droga, 5 arresti a Trento

La Polizia di Trento ha arrestato altri cinque individui per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Gli arrestati erano in piazza Dante a piazzare dosi.

La Squadra Mobile della Polizia di Trento ha portato a termine un’operazione in Piazza Dante, a Trento, che è culminata con l’arresto di cinque cittadini di origini africane accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Prima dell’arrivo delle autorità, gli arrestati si sarebbero trovati in piazza per cercare di immettere sul mercato la droga, vendendo le dosi agli acquirenti. Alcuni dei cittadini finiti in manette erano già rimasti coinvolti nell’operazione “Bombinzona”, che nel giugno scorso aveva portato all’arresto di più di 20 persone, oltre al divieto di dimora nella Provincia di Trento.

Secondo quanto ricostruito finora dalle autorità inquirenti, i cinque arrestati erano in attesa di clienti, in quelle che erano le ore centrali della giornata. Per evitare di essere individuati come spacciatori dalle forze dell’ordine, gli stranieri avevano messo a punto degli stratagemmi che gli permettevano di condurre la loro illecita attività tranquillamente, o così credevano. Spesso il modus operandis consisteva in un contatto indiretto tra l’acquirente e lo spacciatore. Un tossicodipendente che veniva in cerca di una dose, si rivolgeva prima ad un contatto, il quale a sua volta chiamava un terzo uomo, che recuperava e recapitava la merce. A volte, quando neanche questo bastava, se venivano scoperti tentavano di ingoiare gli ovuli per nascondere le prove del reato.

Check Also

Tanzania – Traghetto si ribalta sul lago Vittoria, 86 morti

Tragico incidente quello successo nel lago Vittoria a largo della città di Mwanza, un traghetto si …