ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 30 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Deruba giovane sul bus: arrestato

Ieri sera, i Carabinieri della Stazione Roma Viale Eritrea hanno arrestato un 36enne senza fissa dimora con l’accusa di furto aggravato.
Poco prima, mentre si trovava a bordo dell’autobus Atac, linea 111, l’uomo si è impossessato dello smartphone di una giovane, sfilandolo dalla borsa che aveva al seguito. Il ladro è stato notato da alcuni passeggeri che hanno richiamato l’attenzione dell’autista che, poco dopo, ha fermato il bus in piazzale della Stazione Tiburtina e ha prontamente allertato un Carabiniere in servizio presso lo scalo ferroviario.
Il militare ha bloccato il 36enne e successivamente con l’aiuto dei colleghi di pattuglia è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Nel frattempo, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno arrestato un 50enne romano con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Ieri sera, transitando in via Monte Favino, zona Tufello, i Carabinieri hanno notato l’uomo aggirarsi con fare sospetto e lo hanno fermato per un controllo. Nelle sue tasche è stato trovato un panetto di hashish, del peso di 100 g, e così per lui sono scattate le manette.
I Carabinieri hanno poi deciso di perquisire anche l’abitazione del 50enne, dove hanno rinvenuto altra sostanza stupefacente – dosi di marijuana, di cocaina e 6 pasticche di MDMA – e materiale per il taglio e confezionamento.
L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.