ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 3 Luglio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Dal 27 maggio riapertura totale per la Strada Provinciale 50 del Colle del Nivolet

Importanti novità nel prossimo fine settimana per le strade d’alta quota gestite dalla Città Metropolitana di Torino. Sulla Strada Provinciale 50 del Colle del Nivolet, teatro di una suggestiva tappa del Giro d’Italia 2019 con arrivo ai piedi della diga del Serrù, le operazioni di sgombero della neve si sono concluse e alle 8 di venerdì 27 maggio la carreggiata sarà interamente riaperta sino ai 2612 metri del Colle. Sulla Provinciale 50 tornerà come ogni anno la chiusura al traffico motorizzato nei giorni festivi di luglio e agosto, in coincidenza con l’iniziativa “A piedi tra le Nuvole” promossa dal Parco Nazionale Gran Paradiso e dalla Città Metropolitana di Torino. I dettagli su orari e modalità di fruizione della strada, dei parcheggi e dei bus navetta per raggiungere il Colle del Nivolet saranno definiti nelle prossime settimane.
In Val Chisone, a seguito di un sopralluogo tecnico per la constatazione dello stato di percorribilità della strada, dal 21 maggio scorso la Provinciale 172 del Colle delle Finestre è stata parzialmente riaperta dal km 21+130, cioè dal bivio con la Provinciale 173 dell’Assietta, al km 29+300, ovvero alla località Pra Catinat. Sono in corso le consuete operazioni per consentire la riapertura totale della Provinciale 172 del Colle delle Finestre, che collega Meana con Depot di Fenestrelle, dopo aver superato i 2.176 metri del Colle e incrociato la strada comunale che da Usseaux sale al Pian dell’Alpe.
La Provinciale 173 dell’Assietta è invece parzialmente percorribile dal km 34, cioè dal bivio con la strada comunale Usseaux-Balboutet, al km 36, in corrispondenza del bivio con la Provinciale 172. Inizieranno dal 6 giugno anche le operazioni di pulizia e ripristino della carreggiata sterrata della Provinciale 173 dell’Assietta da Pian dell’Alpe al Colle Basset, che vedranno impegnati i cantonieri del Circolo di Perosa e gli operatori del Centro mezzi meccanici della Città Metropolitana. Prima della riapertura estiva dell’intera Provinciale 173, saranno eseguiti lavori per la sistemazione definitiva del tratto che nell’inverno 2020-2021 era stato interessato dal crollo di un imponente muro di sostegno della strada al km 32+120, nel territorio del Comune di Usseaux e a 2 km da Pian dell’Alpe. Nella primavera del 2021 erano stati realizzati prima un bypass provvisorio e successivamente una struttura “ponte” con putrelle metalliche poggianti su due cordoli fondati su micropali, in modo da “scavalcare” il dissesto.riapertura S.P.50 Colle Nivolet 26 05 2022 2